Loading...

Il divenire dei giudici tra diritto convenzionale e diritto nazionale

Home - News - Europa - Il divenire dei giudici tra diritto convenzionale e diritto nazionale

Il divenire dei giudici tra diritto convenzionale e diritto nazionale

   

30 novembre 2018

Articolo

Con lo scopo di fornire gli elementi utili per sperimentare alcune possibili strategie di costruzione della realtà giudiziaria, l’A. individua nei giudici, quello europeo e quello nazionale i principali artefici di una scrittura corale del diritto. Analogamente a quanto accade in altri spazi del diritto, oggi sempre più reticolare e non ordinato, a loro spetta il compito di combinare i momenti “interpretativi” che si realizzano intorno ai differenti “nodi” della rete giuridica quale si sviluppa all’ombra della Convenzione.

Si tratta di una partita da giocare sul piano dell’interpretazione e degli argomenti, non portando il continuare a ragionare delle fonti a soluzioni pratiche o a sciogliere problemi che derivano dal combinarsi dei diversi piani.

G.R.A.L.E.

Via Mazzocchi, 68
Palazzo Melzi
81055 Santa Maria Capua Vetere (CE)

C.so Umberto I, 34
80138 Napoli

 

Iscriviti alla Newsletter
Ricevi i nostri aggiornamenti
Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci i tuoi dati:
L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)  Privacy