spinoffgrale@gmail.com

Ultime notizie

Strumenti e metodi per la prevenzione della corruzione

Si terrà lunedì 9 ottobre 2017 nella sede del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi della Campania Lugi Vanvitelli la presentazione del corso di perfezionamento di “Strumenti e metodi per la prevenzione della corruzione”. L’innovativo percorso mira, da un lato, a offrire il necessario e obbligatorio aggiornamento professionale ai RPC, RT e ai funzionari amministrativi, dall’altro, a fornire qualificate competenze professionali nella materia della prevenzione amministrativa della corruzione.

Relatori d’eccezione quelli che si alterneranno nell’Aula Franciosi, Palazzo Melzi, del Dipartimento di Giurisprudenza di S. Maria Capua Vetere.
Presenti Raffaele Cantone, Presidente ANAC, e Francesco Merloni, Consigliere ANAC.
Introduzione a cura della coordinatrice del corso di perfezionamento Andreana Esposito, interviene Alberto De Chiara e Catello Maresca – Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.
Presiedono il Pro-Rettore dell’Università degli Studi Luigi Vanvitelli prof. Enrico Minervini e il Presidente Confindustria Caserta Luigi Traettino.

Queste le dichiarazioni del prof. Enrico Minervini, Pro Rettore agli affari giuridici dell’Università degli studi della Campania – Luigi Vanvitelli:
“Il nostro Ateneo, molto sensibile e attento ai temi della legalità e dell’etica. Presso la nostra Università opera un gruppo di ricerca e azione per la legalità e l’etica, di cui fanno parte studiosi interessati alle tematiche connesse alla prevenzione della corruzione e alla circolazione di una cultura della legalità e della trasparenza amministrativa. È nostro compito trasmettere competenze interdisciplinari necessarie per svolgere ricerche e attività didattico – formative in questo campo.”

Così racconta Andreana Esposito, associato di Diritto Penale – “il corso di Perfezionamento in Metodi e strumenti per la prevenzione della corruzione rappresenta il risultato di un lungo lavoro, anche di ricerca, che il Dipartimento di Giurisprudenza ha svolto con l’ANAC.
È il frutto di una sinergia costruttiva che si è instaurata tra il Gruppo di ricerca e azione sulla legalità e l’etica operante nel Dipartimento e il Presidente Cantone volta a realizzare diversi percorsi, formativi e di ricerca, sensibili ai temi dell’etica e della legalità nell’agire pubblico”.

Nel corso dell’evento saranno presentati i dati su un’indagine pilota sullo stato di attuazione della normativa in materia di trasparenza e prevenzione della corruzione nelle società controllate dalle pubbliche amministrazioni.

Rispondi